Hotel Oxford e la nuova edizione di Ciak si Cucina!

0
4994

Chi mi segue su Facebook saprà sicuramente che lo scorso anno ho partecipato all’edizione del format CIAK SI CUCINA vincendo e aggiudicandomi una borsa di studio per un corso di alta cucina presso l’Italian Genius Academy.

 

1512366_761425120577576_4473981240100423425_n

 

Ora una nuova edizione è pronta ad iniziare e sono stato quindi invitato, insieme ad altri blogger ed esperti del settore, alla cena di presentazione nella cornice del ristorante dell Hotel Oxford, di Roma, che si trova in Via Boncompagni 89, a due passi da Via Veneto.

A guidare la cucina il giovanissimo ma talentuoso Chef Marco Mazzone che ci ha deliziato con il menu degustazione del ristorante, fatto da ottime portate, stupendi vini perfettamente abbinati e sopratutto molto accessibile a livello di costi, con un rapporto qualità/prezzo ineguagliabile.  Lo Chef Marco Mazzone ci ha proposto piatti che miscelavano la tradizione con un pò di innovazione, ma sopratutto con ingredienti di qualità rispettati nella cottura e negli accostamenti.

 

IMG_20141009_233658

 

Dopo le interviste di rito e le presentazioni, ci siamo seduti a tavola dove siamo stati “accolti” da un buonisismo antipasto “Ballarò di Mare”: vi dico solo che, lo sapete, io non mangio pesce ma questo l’ho spazzolato tutto! Sapori fantastici e abbinamenti perfetti, rispetto degli ingredienti e profumi incredibili. Salmone di Alaska al sale di faggio affumicato dallo Chef con  waffle; Zuppetta di moscardini con crostone di pane nero e carpaccio di piovra con frutti di bosco ristretto al mosto d’uva

 

IMG_20141009_220331

 

Ecco poi arrivare il primo: un fantastico Risotto di Riso Acquerello, tostato con birra torbata, carciofi spinosi e mantecato al castelmagno. Davvero fantastico e con una mantecatura perfetta.

 

IMG_20141009_223159

 

Come secondo lo Chef ci ha proposto un Tataki di Baccalà con cipolle dorate e pachino a bassa temperatura aromatizzato al rum. Che dire, forse il miglior piatto della serata, un baccalà dalla consistenza fantastica e dal gusto intatto, prefettamente accostato con le cipolle e con i pomodori pachino che andavano a chiudere e completare il sapore del piatto.

 

 

IMG_20141009_230343

 

Per terminare un dolce classico ma servito in modo diverso: un tiramisù (con uova a pasta gialla) preparato espresso al momento, con crema al mascarpone, cuore freddo di caffè e granella di biscotti sablè.

 

IMG_20141009_232534

 

Ma non è finita qui! Durante la cena si era sparsa la voce che la carbonara preparata dallo Chef fosse da urlo e quindi, con un pò di faccia tosta, dopo il dolce abbiamo chiesto di poterla assaggiare e lo Chef ci ha accontentati. Davvero buonissima!

 

IMG_20141010_002735

Tutto il menu è stato accompagnato dai vini : Cinque terre bianco coop. 2012, Franz Haas Manna 2012, Dolcetto d’Alba Dabbene 2013, Schiacchieratrà Cinque terre 2012.

Dopo la cena è arrivato il momento di fare domande “tecniche” allo Chef che pazientemente ha riposto a tutti, tra la soddisfazione di tutti i commensali!

Se quindi volete assaggiare una cucina di qualità, senza “effetti speciali” ma che appaghi gusto e vista, ad un ottimo prezzo, vi consiglio di andare a trovare lo Chef Marco Mazzone all’Hotel Oxford in via Boncompagni 89

Intanto restate sintonizzati per non perdervi l’inizio della nuova stagione di Ciak si Cucina!

 

 

Print Friendly, PDF & Email