Spaghetti con zucchine, mousse di burrata e pancetta croccante

6
15377

La burrata: ingrediente dal gusto fantastico che molti, purtroppo, neanche conoscono. Un prodotto che finalmente inizia a trovarsi anche in alcuni supermercati ma che per essere gustato a pieno è necessario che sia di ottima qualità.

Un involucro di mozzarella e un ripieno di burrosa crema di siero e pezzi di pasta di mozzarella.. di sicuro non è dietetica ma mangiarla è una vera e propria esperienza sensoriale: la freschezza della mozzarella che si mischia alla leggerissma acidità della crema di siero che diffonde nella bocca una sensazione quasi di burro… è impossibile descriverla, dovete provarla!


Il suo sapore è, appunto, semplice e complesso al tempo stesso, e quindi usarla in cucina non è semplicissimo. Io la uso tantissimo con la pizza fredda che preparo, insieme a zucchine saltate e salame piccante. Qualche giorno fa ho rifatto proprio questa pizza e mi è avanzata della burrata, così ricordandomi della promessa che avevo fatto a Sanguedolce Arte Casearia di preparare una ricetta.. mi sono messo subito all’opera presentando quasi gli stessi abbinamenti ma.. in un piatto di pasta!


Quindi ecco a voi la ricetta e mi raccomando.. lasciate perdere i vari latticini “Galbani”, “Santa Lucia” e compagnia bella.. scegliete prodotti di qualità, magari artigianali, e il gusto dei vostri piatti ne guadagnerà.


Difficoltà: Facile/Media –  Tempo di preparazione: 30 minuti



INGREDIENTI
(per 4 persone)

300g di spaghetti
2 zucchine
1 burrata
50g di panna fresca
1 cucchiaio di parmigiano grattuggiato
8 fettine di pancetta tesa tagliata sottile
1 cucchiaio di scalogno tritato fine
1/2 bicchiere di vino bianco
olio extravergine di oliva q.b
sale e pepe q.b.


PREPARAZIONE

Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua.

Disponete le fette di pancetta su una teglia rivestita con carta forno, ed infornate a forno già caldo a 220° per 5-10 minuti (a seconda del forno) fino a quando comunque la pancetta non assumerà un colore ambrato.

Rigirate le fettine sull’altro lato e cuocete ancora per pochissimi minuti

Fate raffreddare e tritate la pancetta in piccoli pezzi

Lavate le zucchine e tagliatele a fettine sottili. 

Quando l’acqua bolle mettete a scaldare anche una padella con un filo dio olio extravergine e un cucchiaio di scalogno tritato finemente.
 
Immergetele in acqua bollente per 2 minuti (in questo modo la cottura in padella sarà più breve e il sapore delle zucchine insaporirà la pasta che cuoceremo nella stessa acqua)
 
Scolate bene le zucchine e versatele nella padella dove ormai lo scalogno avrà cominciato ad imbiondire, regolate di sale e pepe, e saltate per qualche minuto a fuoco vivo. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, attendete che evapori un po e poi coprite con il coperchio fino a cottura. Controllate spesso per verificare se le zucchine si asciugano troppo e, se necessario, aggiungete dell’acqua calda. Quando sono pronte, tenete da parte al caldo.

Mettiamo gli spaghetti nell’acqua, regoliamo di sale.

Intanto inseriamo la burrata a pezzi in un mixer o in un contenitore per il frullatore ad immersione . Aggiungiamo la panna e montiamo fino a creare una mousse densa e senza “pezzi” e conserviamo in frigorifero.

Scoliamo gli spaghetti al dente, preservando un pò di acqua di cottura, versandoli nella padella con le zucchine. Aggiungiamo 2/3 della mousse di burrata e il parmigiamo e mantechiamo fuori dal fuoco.

Impiattiamo spolverando abbondantemente con la pancetta croccante e qualche quenelle di mousse di burrata, terminando con un filo di olio extravergine a crudo.

Buon appetito! 😀

Print Friendly, PDF & Email
  • Appetitosi!!!

  • Che buona! Oggi provo a cercare la burrata.

    • Prendila e fammi sapere! Grazie 🙂

  • Mi stuzzica molto questa ricetta 🙂

    • Garantisco che sono ottimi! 😀